Aggregatore Risorse

Todi Festival 2022

Todi Festival si conferma uno dei principali appuntamenti culturali in Umbria e in Italia, un laboratorio di sperimentazione per nuovi progetti, con l’attenzione soprattutto alla nuova drammaturgia italiana, con opere inedite, debutti nazioni ed esclusive regionali, un trampolino di lancio per artisti emergenti, nazionali e internazionali, ma anche un palcoscenico di prestigio calcato da importanti nomi del panorama artistico, italiano ed estero.

Una realtà vivace e dinamica che guarda avanti, che presenta alla ribalta giovani attori, nuovi autori e nuovi registi. Testi classici riproposti accanto a testi moderni appositamente realizzati per il Festival, una contaminazione di generi e di proposte culturali originali tra teatromusicaletteratura e arte contemporanea, con grande carica provocatoria.

Aspettando Todi Festival 2022, prosegue la tradizione di affidare a celebri artisti italiani contemporanei l’immagine dell’evento. È infatti Fabrizio Plessi a firmare il manifesto che accompagnerà la promozione e lo svolgimento di questa XXXVI edizione che si terrà a Todi dal 27 Agosto al 4 Settembre.

Considerato uno dei pionieri della video arte in Italia, Plessi è sicuramente il primo ad aver utilizzato il monitor televisivo come un vero e proprio materiale fin dagli anni Settanta, dentro cui a scorrere è un flusso inarrestabile di acqua e di fuoco digitale.

''L’immagine del manifesto - dichiara Fabrizio Plessi - rappresenta una coppia di monitor di liquido rosso in cui cadono delle pietre. Sono quadri digitali, pittura in movimento. Simbolo degli squilibri, delle asimmetrie del nostro tempo, ma anche metafora delle capacità di tenere insieme forze contrastanti e dirompenti attraverso la forza magnetica, fluida e attrattiva dell’arte e della creatività degli artisti”.

In omaggio all’artista, il Comune di Todi ha programmato una mostra che sarà allestita nella suggestiva Sala delle Pietre, situata al primo piano del Palazzo del Popolo. L’esposizione verrà inaugurata nel corso della prima giornata di Todi Festival.

Come di consueto la chiusura dell’evento avrà come protagonisti i grandi interpreti della canzone italiana. Dopo Roberto Vecchioni, Ornella Vanoni, Simone Cristicchi, Max Gazzè e Loredana Bertè sarà infatti Patty Pravo l’attesa ospite della serata finale del Festival.

La tappa tuderte del tour "Minaccia Bionda" è uno spettacolo esclusivo in cui Patty Pravo, in piena libertà e nello stile che la contraddistingue, si racconterà fra musica e parole. L’imperdibile appuntamento è fissato per Domenica 4 Settembre, alle ore 21, nella splendida cornice del Teatro Comunale di Todi.

Successi, ricordi, aneddoti e contributi video, alcuni dei quali inediti, saranno scanditi dalla voce narrante live di Pino Strabioli. In scaletta i brani che hanno fatto la storia della musica italiana, ma anche quelli più ricercati e sperimentali, per un’artista amatissima che, dalla mitica notte romana del Piper, continua a sedurre il pubblico, tra successi e sparizioni, provocazioni e intense interpretazioni.

Quest'anno Todi Festival apre anche la selezione rivolta a danzatori professionisti per accedere al Workshop WHAT’S YOUR nAIM? in programma dal 28 al 30 Agosto, presso lo storico Palazzo del Vignola a Todi.

Per maggiori informazioni:
 

www.todifestival.it